top of page
Cerca

Nuove Modalità di Calcolo del Fringe Benefit sui Prestiti ai Dipendenti


Nuove Norme Fiscali 2023 e fringe benefit

Con l'avvento del nuovo anno, il panorama fiscale e contabile italiano ha visto l'introduzione di importanti novità normative che interessano le imprese e i dipendenti. In particolare, l'attenzione si concentra sulla modifica del calcolo dei fringe benefit per i prestiti ai dipendenti e su altri aggiornamenti legislativi rilevanti. Scopriamo insieme le modifiche più significative e come queste potrebbero influenzare la tua attività.


1. Modifica del Calcolo del Fringe Benefit sui Prestiti ai Dipendenti

Con la conversione del DL 145/2023, l'art. 51 comma 4 lett. b) del TUIR ha subito una rilevante modifica. A partire dal 2023, la valutazione del fringe benefit derivante dai prestiti ai dipendenti sarà calcolata assumendo il 50% della differenza tra gli interessi calcolati al tasso ufficiale di riferimento e quelli effettivamente applicati. Questo significa un cambiamento significativo per le aziende che offrono tali benefici ai propri dipendenti.


2. Estensione del Termine per la Rottamazione-Quater

Il DL 145/2023 ha introdotto una proroga per i contribuenti aderenti alla rottamazione-quater. I versamenti previsti per il 31 ottobre e il 30 novembre 2023 saranno considerati tempestivi se effettuati entro il 18 dicembre 2023. Questa estensione fornisce un respiro finanziario alle imprese e ai contribuenti coinvolti.


3. Innovazioni nel Settore della Ricerca e Sviluppo

L'art. 5 del DL 145/2023 prevede il posticipo del termine per la presentazione delle domande di riversamento del credito ricerca e sviluppo, nonché la possibilità di revocare domande già inoltrate. Queste modifiche forniscono maggiore flessibilità alle imprese nel gestire i propri crediti per R&S.


4. Rilievi per l'Industria Fonografica

Significativa è anche la modifica apportata all'art. 7 del DL 91/2013, che aumenta il limite massimo del tax credit per la musica da 1,2 a 2 milioni di euro. Questo incremento rappresenta un'importante iniezione di fiducia per il settore musicale.


5. Misure per la Sicurezza nelle Locazioni Turistiche

Con nuove norme che riguardano il codice identificativo nazionale (CIN) per le locazioni turistiche, si introduce anche l'obbligo di installare dispositivi di sicurezza come rilevatori di gas e estintori in tutte le unità immobiliari. Questo rappresenta un passo avanti significativo nella garanzia della sicurezza degli ospiti.


6. Smart Working: Proroga del Lavoro Agile

Importante è anche la proroga del diritto al lavoro agile per i genitori di figli sotto i 14 anni e per i soggetti maggiormente esposti al rischio di contagio. La scadenza è stata spostata dal 31 dicembre 2023 al 31 marzo 2024, offrendo così maggiore flessibilità nel contesto lavorativo.




Studio Romano e Associati | Commercialista Brescia

Google my business

Comments


bottom of page