top of page
Cerca

Aggiornamenti sulle tempistiche di invio dati al Sistema Tessera Sanitaria per il 2024

È stato reso noto il programma per l'invio dei dati relativi a spese mediche e veterinarie sostenute nel 2024 al Sistema Tessera Sanitaria (TS)


Scadenze Tessera Sanitaria 2024

A seguito del Decreto Ministeriale datato 8 febbraio 2024, si stabilisce una periodicità semestrale per la comunicazione delle spese mediche ai fini della compilazione automatizzata della dichiarazione dei redditi.


Si evidenzia che, per incorporare le richieste provenienti da varie associazioni professionali, ordini e intermediari, una revisione introdotta dall'articolo 12 del Decreto Legislativo riguardante l'ottimizzazione e la facilitazione delle procedure tributarie, nell'ambito della riforma fiscale (Legge n. 111 del 9 agosto 2023), prevede che i soggetti obbligati alla trasmissione dei dati per le spese mediche al Sistema TS, per la generazione da parte dell'Agenzia delle Entrate della dichiarazione precompilata, debbano adempiere a questa richiesta su base semestrale a partire dal 1° gennaio 2024.


Specificatamente, il decreto impone che la comunicazione dei dati per le spese mediche effettuate dal 1° gennaio 2024 avvenga con le seguenti scadenze semestrali:

  • Entro il 30 settembre di ogni anno per le spese del primo semestre;

  • Entro il 31 gennaio dell'anno successivo, a partire dal 2025, per le spese del secondo semestre del precedente anno.


La comunicazione delle spese veterinarie deve essere effettuata entro il 16 marzo dell'anno successivo.


Con questa nuova disposizione, viene meno l'obbligo di invio entro il mese successivo alla data del documento fiscale. Di conseguenza, i termini per il 2024 sono:

  • Entro il 30 settembre 2024 per le spese del primo semestre (gennaio-giugno),

  • Entro il 31 gennaio 2025 per le spese del secondo semestre (luglio-dicembre).


In caso di trasmissione errata, la correzione deve avvenire nei cinque giorni successivi alla scadenza.


Panoramica delle scadenze per l'invio delle spese mediche e veterinarie al Sistema TS per il 2024:

  • Le scadenze sono stabilite in base al decreto del 31 agosto 2015 e agli aggiornamenti successivi.

  • Scadenze per l'invio dei dati delle spese mediche:

  • Per il primo semestre 2024: entro il 30 settembre 2024.

  • Per il secondo semestre 2024: entro il 31 gennaio 2025.

  • Disponibilità della funzione online per l'opposizione all'utilizzo dei dati: dal 9 febbraio all'8 marzo 2025.

  • Per le spese veterinarie: entro il 17 marzo 2025 (dato che il 16 marzo cade di domenica).


Il decreto del 29 gennaio 2021 ha introdotto chiarimenti importanti riguardo alla data di pagamento delle fatture 2021, sottolineando che per la trasmissione dei dati si deve considerare la data di pagamento dell'importo riportato sul documento fiscale, seguendo quindi una logica di cassa.




FAQ: Aggiornamenti sulla Trasmissione Dati al Sistema Tessera Sanitaria 2024

1. Che cos'è il Sistema Tessera Sanitaria (TS)?

Il Sistema Tessera Sanitaria è una piattaforma gestita dall'Agenzia delle Entrate che raccoglie i dati relativi alle spese sanitarie sostenute dai cittadini, al fine di facilitare la compilazione della dichiarazione dei redditi precompilata.

2. Quali sono le novità del 2024 per la trasmissione dei dati al Sistema TS?

Nel 2024, la trasmissione dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie al Sistema TS dovrà avvenire con cadenza semestrale, una modifica introdotta per semplificare e razionalizzare gli adempimenti tributari.

3. Quali sono le scadenze per la trasmissione dei dati delle spese sanitarie nel 2024?

  • Entro il 30 settembre 2024 per le spese sostenute nel primo semestre (gennaio-giugno).

  • Entro il 31 gennaio 2025 per le spese sostenute nel secondo semestre (luglio-dicembre).

4. E per le spese veterinarie?

La trasmissione dei dati relativi alle spese veterinarie deve essere effettuata entro il 16 marzo dell'anno successivo a quello in cui le spese sono state sostenute.

5. Cosa accade in caso di errata trasmissione dei dati?

In caso di errata trasmissione, i soggetti tenuti all'invio dei dati devono correggere l'errore entro cinque giorni dalla scadenza prevista.

6. Come si determina la data di trasmissione per le spese sanitarie e veterinarie?

La data di trasmissione dei dati deve basarsi sulla data di pagamento dell'importo indicato sul documento fiscale, seguendo quindi una logica di cassa.

7. Qual è la disponibilità della funzione online per l'opposizione all'utilizzo dei dati?

La funzione online sul sito www.sistemats.it per l'opposizione all'utilizzo dei dati di spesa sanitaria sarà disponibile dal 9 febbraio all'8 marzo 2025.

8. Quali sono state le basi legislative per queste modifiche?

Le modifiche si basano su un Decreto Ministeriale dell'8 febbraio 2024 e su una serie di normative precedenti, inclusa la Legge n. 111 del 9 agosto 2023, che hanno introdotto la semestralità degli invii e altre specifiche riguardanti la trasmissione dei dati al Sistema TS.

9. Qual è l'obiettivo di queste modifiche?

L'obiettivo è semplificare gli adempimenti tributari per i cittadini e gli operatori sanitari, oltre a migliorare l'accuratezza e l'efficienza nella preparazione delle dichiarazioni dei redditi precompilate dall'Agenzia delle Entrate.


Studio Romano e Associati | Commercialista Brescia

Google my business

Comments


bottom of page