top of page
Cerca

Scadenze fiscali Aprile 2024

Aprile 2024 segna l'avvio della fase di bilanci, che devono essere ratificati entro il 29 aprile, dato che quest'anno include un giorno aggiuntivo.




Di seguito, un elenco dettagliato delle scadenze fiscali e relative attività per il mese di aprile.


1 aprile - A partire da questa data, si applica una ritenuta d'acconto sulle commissioni pagate ad agenti e mediatori di assicurazioni.


4 aprile - Occorre inviare all'Agenzia delle Entrate le decisioni concernenti lo sconto in fattura e la cessione del credito per le spese del 2023 e le detrazioni non utilizzate dei costi sostenuti tra il 2020 e il 2022. È anche l'ultima data utile per comunicare le spese edilizie riguardanti parti comuni condominiali.


10 aprile - Scade il termine per il versamento dei contributi INPS per i lavoratori domestici relativi al primo trimestre dell'anno. È anche l'ultimo giorno per iscriversi alla lista dei beneficiari del 5 per mille e per la comunicazione delle transazioni in contanti effettuate nel 2023 con turisti stranieri da parte di esercenti con liquidazione IVA mensile.


16 aprile - È il giorno dedicato al versamento dell'**IVA** da parte dei contribuenti mensili, delle ritenute alla fonte, dei contributi INPS per il personale dipendente e per la gestione separata, nonché dell'**imposta sugli intrattenimenti** e delle ritenute sugli utili o dividendi.


20 aprile - Scade il termine per la comunicazione delle operazioni in contanti con turisti stranieri effettuate nel 2023 per i soggetti con liquidazione IVA trimestrale.


26 aprile - Data ultima per la presentazione degli elenchi INTRASTAT relativi alle operazioni intracomunitarie del mese o trimestre precedente.


29 aprile - Scade il periodo di 120 giorni disponibile per l'**approvazione del bilancio** dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2023, con possibilità di estensione a 180 giorni.


30 aprile - Ultimo giorno per inviare la dichiarazione IVA annuale del 2023 esclusivamente via telematica e per presentare le richieste di rimborso IVA del primo trimestre. Inoltre, scade il termine per l'invio della dichiarazione Uni-Emens del mese precedente e per il versamento dell'**imposta di registro** sui contratti di locazione, oltre al pagamento della seconda rata di contributi minimi per la Cassa Forense.

Questo calendario dettagliato evidenzia le scadenze chiave per le aziende e i professionisti, garantendo la conformità alle normative fiscali vigenti.


STUDIO ROMANO & ASSOCIATI



Comments


bottom of page